Una classe ricca di nomi noti del calcio italiano: inaugurato a Coverciano il nuovo ‘Master’

Una classe ricca di nomi noti del calcio italiano: inaugurato a Coverciano il nuovo ‘Master’

È stato inaugurato questa mattina a Coverciano il nuovo corso per allenatori UEFA Pro. Il cosiddetto ‘Master’ è il massimo livello di formazione per un tecnico e la sua conseguente qualifica – in caso di esito positivo degli esami finali, che consistono anche nella discussione di una tesi su una delle materie oggetto del programma didattico – abilita a guidare qualsiasi squadra a livello europeo.

Una classe ricca di nomi noti del calcio italiano e internazionale è quella che riempirà le aule e i campi del Centro Tecnico Federale fino alla fine di questa stagione. Tra gli allievi compaiono anche i campioni del mondo del 2006, Marco Amelia, Andrea Barzagli, Alessandro Del Piero e l’attuale collaboratore del Ct Mancini nello staff della Nazionale italiana, Daniele De Rossi, oltre al match analyst deglI Azzurri, Simone Contran. Presenti nell’elenco dei corsisti – tra gli altri – anche l’attuale allenatore del Monza, Raffaele Palladino; l’ex azzurro vicecampione d’Europa nel 2012, Antonio Nocerino; il tecnico della formazione turca dell’Alanyaspor, Francesco Farioli; l’allenatore della Virtus Entella, Gennaro Volpe; i vice allenatori di Torino e Brescia, Matteo Paro e Daniele Gastaldello, e il responsabile dell’Area di Match Analysis dell’Inter, Filippo Lorenzon. Presente anche Vincent Cavin, collaboratore tecnico del Ct svizzero Murat Yakin.

Di seguito, l’elenco completo di tutti gli allievi del prossimo corso UEFA Pro:
Marco Amelia, Alberto Aquilani, Andrea Barzagli, Vincent Cavin, Simone Contran, Emilio De Leo, Daniele De Rossi, Alessandro Del Piero, Daniele Di Donato, Francesco Farioli, Daniele Gastaldello, Manuel Iori, Abdoulay Konko, Filippo Lorenzon, Antonio Nocerino, Raffaele Palladino, Matteo Paro, Andrea Sussi, Felice Tufano e Gennaro Volpe.

Fonte Sito FIGC

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento