Prosegue a Coverciano il corso dedicato agli allenatori dei portieri per società professionistiche

Prosegue a Coverciano il corso dedicato agli allenatori dei portieri per società professionistiche

Volge al termine a Coverciano la seconda delle quattro settimane di lezione previste al corso per ‘Allenatore dei Portieri’: un programma didattico di 80 ore, in aula e sul campo, dedicato in maniera specifica a formare i futuri preparatori degli estremi difensori per le società professionistiche.

Questa settimana, insieme ai docenti del Settore Tecnico, si sono alternati in cattedra alcuni professori d’eccezione. Lunedì è stato il preparatore dei portieri della Nazionale femminile, Cristiano Viotti, a tenere una lezione; martedì è stata la volta del preparatore del Bologna, Luca Bucci, mentre oggi a spiegare la propria metodologia di lavoro era presente Alejandro Rosalen Lopez, allenatore degli estremi difensori alla Fiorentina.

Lunedì gli allievi torneranno al Centro Tecnico Federale, mentre il corso si chiuderà il prossimo 16 ottobre.

Di seguito, l’elenco completo dei corsisti ammessi a seguire le lezioni:
Claudio Abaterusso, Nicola Barasso, Paolo Bartoccioni, Niccolò Bianucci, Marco Bolsi, Maurizio Bonfatto, Marco Bruzzichessi, Davide Camatta, Andrea Cano, Giuseppe Catalano, Cosimo Cavallo, Cristian Cicioni, Silvia Citta, Mattia Cortesi, Achille Coser, Antonio Fischetti, Nicolò Gadaleta, Nino Galli, Claudio Grondona, Daniele Lanza, Michael Laurino, Alessio Locatelli, Francesco Macrì, Massimiliano Magi, Giuseppe Mammoliti, Paolo Mancini, Giovanni Masi, Riccardo Mattioli, Enrico Mislej, Luca Noviello, Stefano Nutini, Matteo Oddonetto, Sabino Oliva, Francesco Parrotta, Amedeo Petrazzuolo, Gian Mario Petrelli, Angelo Porracchio, Luigi Ragno, Chiarello Scaffidi, Eros Secchi, Renzo Sottile, Riccardo Ventrella, Alex Vetrugno e Gabriele Zanon.

Nell’immagine di copertina: Vincenzo Di Palma durante una lezione in aula.

Nella foto all’interno del testo: Alejandro Rosalen Lopez

Fonte Sito FIGC

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento