Le nuove modifiche al Regolamento del ST: prorogata al 31 dicembre la sanatoria per i Tecnici morosi

Le nuove modifiche al Regolamento del ST: prorogata al 31 dicembre la sanatoria per i Tecnici morosi

Nella riunione dello scorso 11 ottobre, il Consiglio Federale ha deliberato di modificare alcune parti del Regolamento del Settore Tecnico.

I cambiamenti principali riguardano due aspetti: in primo luogo il prolungamento – al 31 dicembre 2022 – del termine ultimo per i Tecnici per sanare la loro posizione debitoria per il pagamento delle quote annuali (a questo link https://www.figc.it/it/tecnici/news/tecnici-sanatoria-delle-quote-annuali-prorogato-al-30-settembre-il-termine-per-regolarizzare-la-propria-posizione/ – riferito a una vecchia news su una precedente posticipazione della sanatoria – è comunque possibile vedere, per i morosi, le proprie quote da versare).

La seconda modifica sostanziale al Regolamento del Settore Tecnico riguarda l’inquadramento dei Tecnici. Nel ‘nuovo’ elenco, all’articolo 16, è possibile infatti notare come compaiano adesso anche gli allenatori UEFA GK A, UEFA GK B, UEFA Futsal B e Portieri Calcio a Cinque.

Le nuove qualifiche per gli allenatori dei portieri e per gli allenatori di futsal rappresentano un adeguamento alle normative UEFA, con i primi corsi del Settore Tecnico per rilasciare queste qualifiche che sono già stati effettuati (a questi due link https://www.figc.it/it/tecnici/news/qualifiche-dei-portieri-le-nuove-disposizioni-in-seguito-all-adeguamento-alle-normative-uefa/ e https://www.figc.it/it/tecnici/news/via-libera-della-uefa-alla-figc-per-il-rilascio-della-nuova-qualifica-uefa-futsal-b/ è possibile leggere nello specifico le due news dedicate ai due specifici adeguamenti).

Gli ‘allenatori dei portieri di calcio a cinque’ rappresentano infine un nuovo inquadramento nella classificazione dei Tecnici: prossimamente partiranno i corsi del Settore Tecnico relativi a questa figura.

Fonte Sito FIGC

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento