Inaugurato a Coverciano il nuovo corso per Ds. Albertini: “Formiamo i futuri manager dei club”

Inaugurato a Coverciano il nuovo corso per Ds. Albertini: “Formiamo i futuri manager dei club”

È stato inaugurato questa mattina nell’aula magna del Centro Tecnico Federale di Coverciano il nuovo corso per Direttore Sportivo.

“Il corso dedicato ai Ds- ha sottolineato il presidente del Settore Tecnico, Demetrio Albertini – rappresenta la possibilità di trasferire ai futuri manager che guideranno club calcistici non solo le competenze, ma anche le filosofie che sottendono determinati comportamenti”.

Con un programma didattico di 144 ore che terminerà il prossimo 22 dicembre, il corso si propone di formare i futuri Ds grazie anche a docenze di esperti del settore sportivo dirigenziale e agli interventi di direttori sportivi di rinomata esperienza, per portare ai corsisti tutto il loro bagaglio di conoscenze.

Tra gli allievi sono molti i nomi noti del calcio italiano, come Davide Bassi, Daniele Conti, Andrea Cossu, Emanuele Calaiò, Sergio Floccari, Christian Maggio, Giandomenico Mesto, Ivan Pelizzoli, Ferdinando Sforzini e Marco Storari.

Di seguito, l’elenco completo di tutti gli allievi ammessi a seguire il corso:
Enrico Ascheri, Davide Bassi, Marco Benetti, Virna Bonfanti, Luca Bosio, Emanuele Calaiò, Marco Canciani, Monica Caprini, Jacopo Maurizio Colombo, Lucia Conte, Daniele Conti, Andrea Cossu, Neri Cresci, Giovanni De Simone, Emiliano Donninelli, Antonio D’Ottavio, Filippo Fabbro, Sergio Floccari, Maria Antonietta Pia Foti, Michele Franco, Roberto Franzese, Giorgio Gagliardi, Jacopo Galbiati, Attilio Gementi, Christian Maggio, Matteo Mariani, Giandomenico Mesto, Luca Ferdinando Pacitto, Ivan Pelizzoli, Alessandro Salvoro, Elvio Sanna, Marcello Sansonetti, Stefano Scardala, Biagio Seno, Ferdinando Sforzini, Carlo Stigliano, Marco Storari, Gianluigi Toscano, Domenico Vassallo e Marco Zwingauer.

La fotogallery

Fonte Sito FIGC

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento