Il campo, la mente e nuove sensazioni a Coverciano: inaugurato il ‘Corso di alta formazione in Psicologia del calcio’

Il campo, la mente e nuove sensazioni a Coverciano: inaugurato il ‘Corso di alta formazione in Psicologia del calcio’

Per la prima volta le aule di Coverciano sono riempite da una platea diversa rispetto a coloro che di solito seguono qui le lezioni della Scuola Allenatori; scherzando, il segretario del Settore Tecnico, Paolo Piani, sottolinea come “i docenti sono quasi preoccupati di spiegare: temono di essere psicoanalizzati mentre sono dietro alla cattedra…”. Perché oggi è stato inaugurato il primo ‘Corso di alta formazione in Psicologia del calcio’ e tra quelle sedute – dove solitamente si trovano aspiranti allenatori, ma anche direttori sportivi, preparatori atletici, osservatori e match analyst – intenti ad ascoltare l’introduzione del programma didattico ci sono psicologi.

Un nuovo corso, “a cui stavamo lavorando da un paio di anni” continua Paolo Piani, mentre presenta accanto a sé Matteo Cioffi, docente di Psicologia proprio ai corsi centrali della scuola Allenatori e che, insieme a Barbara Rossi, è uno dei due coordinatori delle lezioni.

Il dibattito si fa subito intenso, frizzante, in un continuo interfacciarsi di interventi tra domande e risposte, con gli allievi che cercano di dare le loro interpretazioni su alcune immagini – di calcio, ovviamente… – e anche sul gioco e la disciplina.

Questo primo weekend del corso – perché le lezioni, da qui al 28 giugno, si terranno di venerdì e sabato, per un totale di 84 ore – è dedicato ad una due giorni di ‘Introduzione al gioco del calcio’. “In questa settimana vi presentiamo la parte definiamola ‘nostra’, dei corsi allenatori” prosegue Piani.

Poi – perché comunque siamo a Coverciano, nella casa del calcio italiano – il passaggio sul campo, per lezioni sul terreno di gioco, con Matteo Cioffi insieme al docente di Tecnica e tattica, Attilio Sorbi. La due giorni si completa con lezioni a cura di altri docenti del Settore Tecnico, per coinvolgere tutti gli aspetti che solitamente si inseriscono all’interno dei programmi didattici dei vari corsi allenatori: in cattedra Renato Baldi (Match Analysis), Mario Beretta (Tecnica e tattica), Guglielmo De Feis (Cultural Intelligence), Ferretto Ferretti (Metodologia dell’allenamento) e Antonio Tramontano (Scouting).

Il prossimo fine settimana, il 26 e il 27 aprile, spazio a ‘L’avviamento al calcio’, con lezioni mirate sul lavoro nei settori giovanili, sui bisogni dei bambini e delle bambine, e sulla formazione umana del talento.

Mediagallery

Scuola Allenatori

Inaugurato a Coverciano il primo ‘Corso di di alta formazione in Psicologia del calcio’

Inaugurato a Coverciano il primo 'Corso di di alta formazione in Psicologia del calcio’

Fonte Sito FIGC

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento