‘Cronometro d’oro’: al centro sportivo di Milanello, consegnato il premio al preparatore rossonero Matteo Osti

‘Cronometro d’oro’: al centro sportivo di Milanello, consegnato il premio al preparatore rossonero Matteo Osti

È stato consegnato oggi ‘fisicamente’, dopo la nomina avvenuta lo scorso 8 maggio, il Cronometro d’oro a Matteo Osti. Si tratta del premio che celebra il migliore preparatore atletico della scorsa stagione di Serie A e che il professionista del Milan non aveva potuto ritirare nella cerimonia avvenuta a Coverciano perché impegnato a preparare la semifinale di Champions League.

A consegnare il riconoscimento del Settore Tecnico erano presenti il segretario dello stesso Settore, Paolo Piani, e Francesco Perondi, docente di riferimento per la Metodologia dell’allenamento ai corsi centrali della Scuola Allenatori.

“Vi ringrazio per avermi votato” aveva commentato in videocollegamento, durante la cerimonia del Cronometro d’oro, Matteo Osti, che poi aveva continuato: “Condivido questo riconoscimento con i colleghi che lavorano con me, oltre alla squadra e al mister. Ormai sono venti anni che faccio questo mestiere ed è davvero un grande onore aver raggiunto questo obiettivo”.

Di seguito il dettaglio delle votazioni per il miglior preparatore della scorsa Serie A. Ad esprimere il loro giudizio erano stati gli stessi preparatori del nostro massimo campionato presenti l’8 maggio a Coverciano:

Matteo Osti (Milan), 17 voti
Alessandro Pilati (Genoa), 4
Francesco Sinatti (Napoli), 2

Fonte Sito FIGC

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento