Corso per Match analyst: a parlare di videoanalisi, l’assistant coach dell’Olimpia Milano di basket, Mario Fioretti

Corso per Match analyst: a parlare di videoanalisi, l’assistant coach dell’Olimpia Milano di basket, Mario Fioretti

La match analysis nel basket e nel calcio: per parlare di analogie e differenze tra queste due discipline, ma anche per illustrare la metodologia di lavoro adottata nella videoanalisi dallo staff di una squadra di pallacanestro, è intervenuto questo pomeriggio – al corso per Match analyst di Coverciano – l’assistant coach dell’Olimpia Milano, Mario Fioretti.

“Essere a Coverciano – ha sottolineato Fioretti, che nella prossima stagione affiancherà Ettore Messina nello staff tecnico delle ‘Scarpette rosse’ di Milano – è incredibile… Poter essere qui nelle vesti di docente, nel Centro dove le Nazionali italiane di calcio preparano i loro impegni internazionali, è un sogno che si realizza.”

Quindi Fioretti ha commentato in maniera specifica il ruolo del match analyst e di come questa figura si sia evoluta: “Penso che il calendario, con tanti impegni ravvicinati come avviene nel basket, abbia realmente cambiato il lavoro dei vari staff tecnici e dei videoanalisti in particolare. A certi livelli, inoltre, è diventato imprescindibile coniugare le statistiche con le analisi tecnico-tattiche.

Per quel che riguarda somiglianze o differenze tra la match analysis nel calcio e nel basket, penso che in entrambe le discipline si abbia lo stesso obiettivo: trovare certezze nel gioco, numeri che diano delle sicurezze in più. Il fatto poi che nella pallacanestro si giochi in uno spazio più ristretto, con atleti più strutturati fisicamente, rende questo tatticismo – con i numeri ad esso collegati – più specifico.”

Un allievo ‘particolare’. Seduto in aula, ad ascoltare la lezione tenuta da Mario Fioretti, era presente anche coach Luca Banchi, allenatore di Milano dal 2013 al 2015 e che nel suo staff aveva avuto proprio Fioretti. Dopo alcune esperienze tra Germania e Grecia, oggi Banchi allena in Russia, al Lokomotiv Kuban.

Un programma didattico di 72 ore. Terminata con oggi la seconda settimana del corso, gli allievi torneranno in aula lunedì prossimo – fino a mercoledì – per la terza e ultima tranche di lezioni.

Di seguito, l’elenco completo degli allievi ammessi a seguire il corso:
Claudio Baroni, Simone Barresi, Fabiano Battista, Elena Bruno, Dagoberto Carbone, Giovanni Casprini, Luca Coletti, Daniele Cominotti, Alessandro Consolati, Lorenzo De Lista, Mario Di Marco, Matteo Di Palma, Giuseppe Esposito, Davide Fara, Gennaro Fiorillo, Alberto Formato, Marco Gagliardi, Carlo Guastavigna, Marco Lonzi, Paolo Oronzo Marseglia, Simone Masciarelli, Niccolò Massacesi, Dario Migliaccio, Giorgio Mulazzi, Giovanni Mussa, Andrea Pagan, Federico Pannoncini, Gianluigi Pillin, Nicola Pisano, Nicola Polverini, Giuseppe Puleo, Michael Raffi, Danilo Renzi, Vincenzo Sasso, Manlio Serreti, Facundo Styk, Mirko Tano, Gabriele Virga, Salvatore Ziruolo.

La fotogallery della lezione di Mario Fioretti

Per vedere tutte le immagini, clicca sull’allegato sottostante

Fonte Sito FIGC

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento