Concluso a Coverciano il corso Osservatori: tre settimane di lezione e in cattedra molti esperti di scouting

Concluso a Coverciano il corso Osservatori: tre settimane di lezione e in cattedra molti esperti di scouting

Settantadue ore di lezione e nove giorni a Coverciano, nelle aule del Centro Tecnico Federale, con l’obiettivo di formare al meglio i corsisti per quel che riguarda lo scouting nel settore calcistico: si è concluso oggi, nella sala conferenze del Museo del Calcio, il corso per Osservatore che dal 26 settembre scorso ha coinvolto gli allievi ammessi a seguire le lezioni dopo che avevano superato il test d’ingresso.

Riccardo Bigon

Molti gli esperti del settore scouting che sono intervenuti, per portare ai presenti tutta la loro esperienza; oltre al coordinatore del corso, Marco Zunino, sono stati infatti saliti in cattedra, come docenti d’eccezione in questo corso, personalità come il ds della Sampdoria, Daniele Faggiano; i direttori sportivi Riccardo Bigon e Filippo Fusco; il tecnico della Nazionale femminile Under 17 e responsabile dell’area scouting femminile del Club Italia, Jacopo Leandri; il coordinatore dei portieri delle Nazionali Giovanili maschili, Gaetano Petrelli; i responsabili dei settori giovanili di Atalanta e Genoa, Roberto Marta e Michele Sbravati, e il chief scout della Fiorentina, Antonio Tramontano.

Antonio Tramontano

Di seguito, l’elenco degli allievi ammessi a seguire le lezioni del corso Osservatori:
Michele Carcereri, Alessandro Carnaghi, Gabriele Casettori Cantini, Stefano Coly, Alfonso D’Acierno, Andrea D’Agnolo, Antonio Del Giudice, Francesco Di Giovambattista, Edoardo Maria Galli, Riccardo Lazzarini, Manuel Lucarini, Giuseppe Malta, Giuseppe Mancini, Leonardo Massoni, Alexander Menta, Micol Emma Misrachi, Renato Mottola, Alessandro Paiola, Tomaso Palli, Fabrizio Pasqua, Matteo Perazzini, Silvia Piscitelli, Elvira Pitanti, Marco Pozzoli, Gian Marco Proietti, Simone Rizzato, Davide Rota, Fabrizio Ruggieri, Stephan Saporito, Marco Sartori, Andrea Sassu, Matteo Scorzo, Niccolò Semplici, Antonio Senserini, Matteo Serallegri, Federico Spalletti, Dario Spiezia, Daniele Tabarelli, Alessandro Turchetti Dellagiacoma, Matteo Turra, Ludovico Urciuoli e Riccardo Vicino.

Fonte Sito FIGC

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento