‘Allenatore dei Portieri’: ufficializzati i nuovi abilitati del corso centrale di Coverciano

‘Allenatore dei Portieri’: ufficializzati i nuovi abilitati del corso centrale di Coverciano

Sono stati ufficializzati dal Settore Tecnico della FIGC gli ‘Allenatori dei Portieri’ che si sono abilitati avendo superato gli esami finali del corso di Coverciano.

Dopo aver seguito – dal 10 settembre al 16 ottobre scorso, in aula e sul campo – le 80 ore di programma didattico, i corsisti hanno infatti sostenuto le prove finali, compresa la discussione di una tesi.

Da segnalare gli esami fatti registrare da Mattia Cortesi, Nicolò Gadaleta, Michael Laurino, Massimiliano Magi, Stefano Nutini e Angelo Porracchio, che si sono abilitati con il massimo dei voti: 110 su 110.

Con il titolo di ‘Allenatore dei Portieri’, i neo-abilitati adesso potranno essere tesserati con questa qualifica da qualsiasi squadra, comprese quelle partecipanti ai campionati professionistici (come recita il Regolamento del Settore Tecnico recita all’articolo 39, comma 1, lettera Ha, infatti, “La preparazione dei portieri delle squadre di Serie A, Serie B, Serie C deve essere affidata ad un Allenatore dei Portieri” a partire dalla stagione sportiva 2019/2020).

Di seguito, l’elenco completo dei corsisti abilitati:

Claudio Abaterusso, Nicola Barasso, Paolo Bartoccioni, Niccolo Bianucci, Marco Bolsi, Maurizio Bonfatto, Marco Bruzzichessi, Davide Camatta, Andrea Cano, Giuseppe Catalano, Cosimo Cavallo, Cristian Cicioni, Silvia Citta, Mattia Cortesi, Achille Coser, Antonio Fischetti, Nicolò Gadaleta, Nino Galli, Claudio Grondona, Daniele Lanza, Michael Laurino, Alessio Locatelli, Francesco Macri, Massimiliano Magi, Paolo Mancini, Giovanni Masi, Riccardo Mattioli, Enrico Mislej, Luca Noviello, Stefano Nutini, Matteo Oddonetto, Sabino Oliva, Francesco Parrotta, Amedeo Petrazzuolo, Gian Mario Petrelli, Angelo Porracchio, Luigi Ragno, Giuseppe Scaffidi Chiarello, Eros Secchi, Renzo Sottile, Riccardo Ventrella, Alex Vetrugno e Gabriele Zano

Fonte Sito FIGC

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento