Match analyst, al via il nuovo corso: gli allievi seguiranno un programma didattico specifico di 72 ore

Match analyst, al via il nuovo corso: gli allievi seguiranno un programma didattico specifico di 72 ore

È stato inaugurato quest’oggi, nella conferenze ‘Mario Valitutti’ del Museo del Calcio, il nuovo corso per ‘Match analyst’: fino al prossimo 5 febbraio gli allievi – selezionati attraverso un test d’ingresso – seguiranno in aula il programma didattico specifico di 72 ore.

Il corso ruoterà intorno alle tre materie principali (tattica calcistica, video analisi e big data) e come per le edizioni precedenti, oltre ai docenti del Settore Tecnico, vedrà la presenza di professionisti – provenienti non solo dall’ambito calcistico, ma anche da altri settori sportivi e dei big data – che porteranno la loro esperienza. Novità di questa edizione, la presenza dietro la cattedra di rappresentanti di un’azienda internazionale, rinomata nel settore della match analysis, come StatsBomb.

Di seguito, l’elenco completo degli allievi ammessi a seguire le lezioni:
Matteo Andreoletti, Marco Arcieri, Alessandro Bargigli, Pietro Bertorelle, Alex Caffarri, Giuseppe Max Calì, Domenico Antonio Vincenzo Cataneo, Massimiliano Catini, Giovanni Chiaiese, Marco Ciaralli, Riccardo Ciocchetti, Salvatore Colantuono, Nicolò Consolini, Mario Cordone, Luca Dalmasso, Michele De Angelis, Ivan Di Pietra, Paoloantonio Jacopo Farina, Alessio Fazi, Davide Fiorentini, Ivano Folius, Romeo Galli, Gabriele Gandaglia, Alessandro Gianesini, Michele Gioviale, Marco Giustini, Antonio Iatomasi, Francesco Maurizi, Marco Merola, Luigi Miccio, Enrico Mischianti, Roberto Morbioni, Andrea Ortolani, Michele Passalacqua, Alessandro Pastorelli, Lorenzo Pinzauti, Andrea Pulga, Samuele Ravera, Mattia Rui, Alfonso Russo, Salvatore Rustico, Roberto Saglimbeni, Alfonso Fabio Sarappa, Simone Saravo, Stefano Saviotti, Francesco Serafini, Giorgio Santino Tenca, Gianluca Turi e Simone Viale

Fonte Sito FIGC